Infrastrutture - opere per la navigazione
spacer_edilizia       spacer_edilizia

OMA 6684

 

Infrastrutture e punti di approdo per turismo nautico itinerante

 
  

TIPOLOGIA PROGETTO
Realizzazione di pontili galleggianti con passerella di accesso

PROGETTISTA
Dott. Ing. Stefano Pagani

LUOGO E ANNO
Cannobio
2006/2007

COMMITTENTE
Comune di Cannobio

SCHEDA PROGETTO
proserco_pdf

 
 

DETTAGLI PROGETTO
L’Amministrazione Comunale di Cannobio, nell’ambito del programma di finanziamento della Legge Regionale n°48/96 per l’annualità 2005, aveva proposto l’installazione di alcuni punti di approdo finalizzati all’accoglienza del turismo nautico itinerante.Tali infrastrutture, ovviamente in abbinamento a quelle di maggior importanza, quali i porti ed i rimessaggi nautici, sono fondamentali al fine di dotare il bacino del Lago Maggiore di una rete di attrezzature che consentano al turista di poter godere appieno le realtà spondali.E’ infatti molto importante che, nell’ambito della crociera, sia essa anche di un solo giorno, i diportisti possano trovare dei punti di attracco temporaneo per le loro imbarcazioni e che tali strutture consentano un’agevole discesa a terra, possibilmente nei pressi dei centri storici e/o commerciali, in modo da poter fruire dei ristori e delle attività esistenti a riva.Ben difficilmente tale risposta può esaurirsi nelle strutture principali in quanto esse sono in genere destinate ad accogliere imbarcazioni stanziali e pochi sono i posti per il transito. A questo si aggiunge come pressoché tutti i porticcioli storici presentano basso pescaggio e dimensioni non consone alle imbarcazioni turistiche e posti per lo più occupati dalle imbarcazioni dei pescatori locali.

 

 

 

Il nostro sito utilizza i cookies che memorizzano le tue preferenze di navigazione rendendo più facile la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione considereremo accettato il loro utilizzo. Per maggiori informazioni: Privacy policy.

Accetti i cookie?